Città del Futuro – didattica interdisciplinare sui temi urbani.

Interdisciplinary teaching on urban issues.

La Città di Torino è ufficialmente rientrata fra le 100 “Climate-Neutral and Smart Cities by 2030”, candidandosi a diventare un importante hub di sperimentazione e innovazione in ambito climatico a livello europeo.
Prendendo spunto da questa sfida il Politecnico di Torino ha affidato a FULL la progettazione ed erogazione del corso “Città del Futuro – Soluzioni smart e approcci contemporanei”, rivolto a studenti e studentesse del percorso “Intraprendenti” selezionati sulla base di requisiti di merito.

L’insegnamento ha l’obiettivo di preparare gli studenti e le studentesse alle sfide locali e globali riflettendo sulle azioni necessarie per rendere le città del futuro più eque e sostenibili attraverso l’innovazione tecnologica e sociale.
Il benessere economico e la qualità della vita di oltre la metà della popolazione mondiale dipendono dalle aree urbane e metropolitane, dalla capacità di bilanciare la crescita e l’innovazione delle aree urbane con le esigenze sociali e la mitigazione dei rischi ambientali e delle disuguaglianze sociali, la preoccupazione di proteggere e promuovere il patrimonio culturale materiale e immateriale per lo sviluppo futuro.

In tale contesto l’insegnamento propone un approccio interdisciplinare alle questioni urbane più stringenti, quali: la mobilità, il consumo energetico, il ciclo delle acque, l’infrastrutturazione digitale, la lotta alle disuguaglianze
economiche e sociali, la rigenerazione degli spazi urbani attraverso la capacità di riutilizzare l’eredità materiale e immateriale incorporata nelle forme e nei paesaggi urbani.
Durante l’insegnamento sono esplorati i metodi, le tecnologie e le best practice nello sviluppo di applicazioni per la smart mobility attraverso l’internet of things, il controllo del clima e zero energy district in ambiente urbano, le comunità energetiche, i servizi ecosistemici per città resilienti e sostenibili attraverso un approccio eco-idrologico, i nuovi strumenti di rappresentazione della città e dei dati della città, i metodi di valutazione dell’impatto socio-economico delle politiche sul futuro delle popolazioni urbane.
Ogni tema è affrontato combinando un inquadramento teorico ad attività laboratoriali e applicative riferite al contesto di Torino.

Le lezioni prevedono la partecipazione di docenti affiliati/e al centro FULL e di ospiti esterni, ed esploreranno nel dettaglio le ricerche condotte sia all’interno del Centro Interdipartimentale del Politecnico di Torino che a livello internazionale, le storie di successo, e l’analisi di alcune sperimentazioni in città pilota.
Le aree disciplinari coinvolte sono gli studi urbani, la pianificazione e l’architettura, l’ingegneria energetica, ambientale, delle reti ed elettronica, e della geomatica.
La prima edizione del corso si è svolta da novembre 2022 a giugno 2023 e la lezione inaugurale è stata tenuta da Chiara Foglietta, assessora della Città di Torino alla Transizione ecologica e digitale, Innovazione, Mobilità e Trasporti.

La seconda edizione è in corso per il 2023-24.

ENG

CITIES OF THE FUTURE – Interdisciplinary education dedicated to urban themes.

The City of Turin has officially become one of the 100 “Climate-Neutral and Smart Cities by 2030”, a candidate to become an important hub of experimentation and innovation about climate matters at an European level.
Taking this challenge as a starting point, the Politecnico di Torino has entrusted
FULL with the design and delivery of the course “City of the Future – Smart Solutions and Contemporary Approaches”, aimed at students of the “Intraprendenti” pathway selected on the basis of merit requirements.

The course aims to prepare students for local and global challenges by reflecting on the actions needed to make the cities of the future more equitable and sustainable through technological and social innovation.
The economic wellbeing and quality of life of more than half of the world’s population depend on urban and metropolitan areas, the ability to balance growth and innovation in urban areas with social needs and the mitigation of environmental risks and social inequalities, and the concern to protect and promote tangible and intangible cultural heritage for future development.

In this context, the teaching proposes an interdisciplinary approach to the most pressing urban issues, such as: mobility, energy consumption, the water cycle, digital infrastructure, the fight against economic and social inequalities, the regeneration of economic and social inequalities, the regeneration of urban spaces through the ability to reuse the material and immaterial heritage embedded in urban forms and landscapes.
Methods, technologies and best practices in the development of applications for smart mobility through the internet of things, climate control and zero energy districts in the urban environment, energy communities, ecosystem services for resilient and sustainable cities through an eco-hydrological approach, new tools for representing the city and city data, methods for assessing the socio-economic impact of policies on the future of urban populations are explored.
Each topic is addressed by combining a theoretical framework with laboratory and application activities related to the Turin context.

The lectures include the participation of lecturers affiliated with the FULL centre and external guests, and will explore in detail the research conducted both within the Interdepartmental Centre of the Politecnico di Torino and internationally, success stories, and the analysis of some experiments in pilot cities.
The disciplinary areas involved are urban studies, planning and architecture, energy, environmental, network and electronic engineering, and geomatics.
The first edition of the course ran from November 2022 to June 2023. The inaugural lecture was delivered by Chiara Foglietta, Councillor of the City of Turin for Ecological and Digital Transition, Innovation, Mobility and Transport. A second edition is underway for 2023/24.

Year

2022-ongoing

Scientific Committee

University

Politecnico di Torino

Participants

40 students in Architecture or Engineering from Politecnico di Torino, selected on merit

Framework

EU mission “100 Climate-neutral and smart cities by 2030”, PoliTO Honour programme “Intraprendenti”

Tags

#Technology #Urbanism #Mobility #Infrastructure&urbanization #climate change #urban transformation #Architecture #Engineering #Energy

Type

Teaching

 

Crediti foto: Stefano Boeri Architetti, Lucio Beltrami, cbinsights

Course program

INTRODUZIONE

– 04/11/2022 Presentazione “100 Climate-neutral Cities by 2030”, il caso di Torino (con l’ass. Chiara
Foglietta) + presentazione del corso e dell’esercitazione (Loris Servillo, Caterina Quaglio)

MODULO I/a – Infrastruttura fisica e sociale
– 11/11/2022 NZEB, Edifici a impatto quasi 0 (Maria Ferrara)
– 18/11/2022 Integrazione delle fonti rinnovabili e comunità energetiche + visita laboratorio
PVZEN – PhotoVoltaic Zero Energy Network (Enrico Fabrizio)
– 25/11/2022 Come la logistica del mercato alimentare sta cambiando le nostre città (Agostino
Strina)
– 02/12/2022 Il progetto del Parco del Valentino (Elena Vigliocco)
– 16/12/2022 Wrap-up 1 (Loris Servillo, Caterina Quaglio)

MODULO II – Ecologia e economia circolare
– 13/01/2023 Designing circularity – Introduzione all’economia circolare (Elena Piera Montacchini e Silvia Tedesco)
– 03/03/2023 Riuso acque piovane (Roberto Revelli)
– 10/03/2023 La bonfica delle acque (Tiziana Tosco)
– 17/03/2023 Nature-based solutions (NBS) + visita Open011 proGIreg (Maicol Negrello)
– 24/03/2023 Visita Ortialti (Elena Carmagnati)
– 31/03/2023 Wrap-up 2 (Loris Servillo, Caterina Quaglio)

MODULO III – Smart e digitale
– 14/04/2023 Il modello Airbnb (Francesco Milone, Chiara Iacovone)

MODULO II/b – Ecologia e economia circolare
– 21/04/2023 Green Deal e environmental policies (Elisa Ughetto)

MODULO III – Smart e digitale
– 28/04/2023 Mobilità e sistemi di simulazione del traffico veicolare (Marco Rapelli)
– 05/05/2023 Visita 5T (h. 14.00-18.00, due gruppi)

MODULO I/b – Infrastruttura fisica e sociale
– 12/05/2023 Rigenerare la città esistente (Nadia Caruso)
– 19/05/2023 Rigenerare la città esistente, visita in bici a casi torinesi (Daniele Campobenedetto)
– 26/05/2023 Wrap-up 3 (Loris Servillo, Caterina Quaglio)

(tbd) EVENTO FINALE: presentazione dei lavori e dibattito aperto