Gemelli di città.

I modelli urbani digitali tra descrizione e astrazione.

Date
21st July 2021
Type
PhD dissertation
Time
From 11:00AM
Streaming link
Tutor
Francesca Frassoldati
Commissione
Prof. Andrea Giordano, Università degli Studi di Padova Prof. Andrés Martínez-Medina, Universidad de Alicante Prof. Matteo Robiglio, Politecnico di Torino Prof. Michele Russo, Sapienza Università di Roma Prof.ssa Chiara Tonelli, Università degli Studi Roma Tre Barbara E. A. Piga, Politecnico di Milano

abstract

The research focuses on the relationship between urban form and digital tools for the analysis and transformation of the city. Digital models of urban space are used to connect many layers of information, characterized by different disciplinary scopes, representation scales, and acquisition and processing methods. The thesis investigates the abstractions of physical space that make these city models measurable and suitable for sharing data. The work develops and verifies the hypotheses emerging at the intersection of three main themes: (1) spatial models of cities as “operating systems”; (2) digital tools and the role of abstraction in models; (3) city form as a tool for interpretation.

La ricerca è incentrata sul rapporto tra forma urbana e strumenti digitali per l’analisi e la trasformazione della città. I modelli digitali dello spazio urbano sono impiegati per connettere strati di analisi diversi per disciplina di afferenza, scala, metodi di acquisizione ed elaborazione. In particolare, la tesi indaga le astrazioni dello spazio fisico che rendono questi modelli misurabili e adatti a condividere dati. Il lavoro si basa sull’articolazione e la verifica di alcune ipotesi di partenza, entro un perimetro di studio che si delinea all’intersezione di tre temi principali: (1) i modelli spaziali di città come “sistemi operativi”; (2) gli strumenti digitali e il ruolo dell’astrazione nei modelli; (3) la forma della città come strumento di interpretazione.