Reti, Luoghi, Società.

Infrastrutture per le generazioni

Per la Biennale di tecnologia 2022 FULL ha curato la mostra Reti, Luoghi, società.

Ogni giorno di più il mondo in cui viviamo vede crescere sempre più il proprio livello di interconnessione. Grazie a tecnologie sofisticate, che hanno ormai definitivamente rotto la barriera tra reale e virtuale, i membri delle so­cietà contemporanee conducono le proprie vite quotidia­ne affidandosi in misura sempre maggiore a sistemi di reti materiali e immateriali, che hanno un impatto stra­ordinario sui luoghi e sulla società.

La mostra si concentra sulle relazioni plurime tra le reti che innervano il nostro abitare, le società e le modalità di vita che caratterizzano i territori e le connotazioni fisiche e sociali assunte dai luoghi della contemporaneità. Gli assi portanti dell’esposizione sono quattro: Innovazione, Priorità, Transizione e Accessibilità. Sono parole chiave dai significati intenzionalmente fluidi, che sono state scelte per provare a suggerire ipotesi di lettura piuttosto che soluzioni permanenti.

Rispondono a quattro questioni generali che si possono così porre:

• Come l’innovazione tecnologica ha cambiato la relazione tra reti e luoghi e quali prospettive indica per il futuro;

• Quali le priorità da prendere in considerazione di fronte a potenziali differenze di valori che spesso le reti infrastrutturali pongono alle società contemporanee;

• Quali le opportunità e le sfide da affrontare al fine di accelerare la transizione ecologica;

• Come aspetti di accessibilità a luoghi, risorse e servizi diventano centrali per ridurre i divari e le disparità spaziali.

L’allestimento si svolge lungo i due corridoi paralleli al piano terra della sede centrale del Politecnico, dove due serie di pannelli sospesi ai soffitti, da leggersi nel doppio senso di marcia, costruiscono attraverso immagini sug­gestive le quattro narrazioni. Modelli e strumenti pro­ venienti dal patrimonio delle collezioni storico – scien­tifiche dell’Ateneo intervallano il percorso espositivo offrendo un richiamo all’evoluzione dei processi di inno­vazione nel campo delle infrastrutture tra il XIX e il XX.

Ha fatto da corollario dell’esposizione ospitata in sede una serie di pannelli sospesi lungo i portici di via Po, sintesi della mostra principale, che ha l’intento di introdurre la cittadinanza ai quattro percorsi narrativi.

Date
11 November 2022 - 30 November 2023
Time
From 9:00AM to 8:00PM
Place
Sede Centrale del Politecnico di Torino, Corso Duca degli Abruzzi 24
With
Loris Antonio Servillo, Mauro Berta, Margherita Bongiovanni, Francesca Gervasio, Sergio Pace, Michele Bonino, Antonio De Rossi, Stefano Sacchi